Olimpiadi 26: Sala, si faccia una scelta

"Voglio credere ad una candidatura unitaria italiana, ma non perché per non scontentare nessuno si scontenta tutti: si faccia un atto di coraggio, che facciano una scelta". Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha parlato della decisone del Coni di presentare una candidatura unitaria per le Olimpiadi invernali del 2026. "Se il governo deciderà che Torino è la città vincente, non avrò recriminazioni, il mio punto è se si sta valorizzando Milano - ha aggiunto -. Anche se in ogni caso c'è ambiguità in questa idea che sta venendo fuori". Il sindaco ha poi confermato che "nella situazione attuale non ci sono le condizioni perché Milano entri nella governance dell'evento". E ha ripercorso la sua esperienza da commissario unico di Expo Milano 2015. "Qualcuno dovrà gestire la preparazione di questo evento e torno all'esperienza di Expo, dove non è stato semplice confrontarsi. In questa situazione Milano è disponibile a diventare sede di eventi e gare ma non a essere partecipe di qualcosa così poco chiaro".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Roncoferraro

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...